Arcobaleno di Zucchero

Arcobaleno di Zucchero

lunedì 28 dicembre 2015

Torta al Prosciutto, Pancetta Affumicata e Fontina

Buona settimana a tutti voi,  spero proprio che abbiate trascorso un sereno Natale!
Oggi, visto che è già da un po' di tempo che non posto nessuna ricetta salata ho deciso di aggiungere al mio blog questa torta al prosciutto, pancetta affumicata e fontina, che è di una bontà incredibile.
L'assaggiai molti anni fa a casa della signora Floria ,che ringrazio moltissimo per avermi dato la ricetta, e mi innamorai di questa torta dal primo boccone.
L'impasto è a base di patate per cui risulta particolarmente morbido e l'unica mia variante è nell'aggiunta di pancetta affumicata, poiché l'originale prevedeva solamente prosciutto cotto e fontina.


              Ingredienti:

  • 200 g. patate (già pelate)
  • 300 g. fontina (mediamente gustosa)
  • 150 g. prosciutto cotto (fette sottili)
  • 150 g. pancetta affumicata (fette sottili)
  • 60 g. burro
  • 160-200 g. farina 00 (circa)
  • 1 uovo intero più 1 tuorlo
  • 25 g. lievito di birra (1 dado)
  • sale q.b.

Cuocere le patate a vapore. (Io a pressione per 8 minuti)


Nel frattempo tagliare con il coltello a piccoli pezzi, il prosciutto, la pancetta e la fontina.
Mescolarli quindi assieme.


Quando le patate sono cotte metterle in una terrina e schiacciarle bene con una forchetta assieme al burro, oppure come ho fatto io, metterle in una planetaria con il burro ed impastare un po' con il gancio.



Aggiungere 160 g. di farina, le uova, il sale q.b. e poi il lievito sciolto in poca acqua. Impastare bene il tutto.





Aggiungere se necessario ancora 1 o 2 cucchiai di farina (comunque l'impasto deve risultare abbastanza morbido). Con l'aiuto di una spatola e poca farina staccarlo dalle pareti e formare una palla.
Coprire il contenitore con una pellicola e lasciar lievitare per 2 o 3 ore, fino a che raddoppia di volume.



Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera del diametro di cm. 24, quindi con una spatola prelevare metà impasto e con l'aiuto di un po' di farina stenderlo con le mani su tutto il fondo e leggermente sul bordo.


Versarvi sopra, uniformemente, il miscuglio di prosciutto e formaggio tenendolo non troppo accanto al bordo.


Prelevare la restante pasta e sempre con l'aiuto di un po' di farina allargarla sopra al ripieno cercando di coprirlo per bene e schiacciandolo attorno al bordo in modo da unirlo all'impasto sottostante, fare qualche forellino con i rebbi di una forchetta.



Infornare a 200° e cuocere per 15 minuti, poi abbassare a 180° e cuocere ancora per 20 minuti. (Se si preferisce non far colorire troppo la superficie, a metà cottura posizionare sopra alla tortiera un foglio di alluminio)


Toglierla dal forno lasciandola coperta con un foglio di alluminio per una decina di minuti.
Levarla dallo stampo a cerniera e servire ancora calda a fette.


Da queste immagini la mia sembrerebbe un po' bruciata, ma vi assicuro che non lo era affatto.

E' UNA GODURIA PER IL PALATO,
PROVARE PER CREDERE!

Nessun commento:

Posta un commento

Se vi fa piacere, lasciate un commento. Grazie!